Incanto

PEHEIoKJ

Devo ammetterlo: non ho mai particolarmente apprezzato la musica di Tiziano Ferro – ma neanche l’ho mai disprezzata. Stavolta, però, mi ha sorpresa! Alcuni giorni fa ero in auto ed ho sentito questa canzone che non conoscevo. Forse proprio per questa ragione l’ho ascoltata senza preconcetti: non avevo, stranamente, riconosciuto la voce del cantante ed, anzi, il pezzo mi ricordava sonorità di gucciniana memoria. Incuriosita, ho preso il mio smartphone ed ho avviato Shazam… Che sorpresa: Tiziano Ferro!!! Mi è un po’ dispiaciuto aver svelato l’arcano perché, poi, ho riconosciuto la voce, i soliti giochi linguistici dei suoi testi e la tipologia degli accordi… Purtroppo l’incantesimo si è spezzato. Peccato! Ma ciò dimostra anche quanto talvolta io mi faccia influenzare dal fatto di conoscere già l’artista. Ora, quando ascolto questo pezzo, cerco di tornare e rimanere concentrata su quella prima sensazione, quell’emozione, quella sonorità che mi ricordava un mio passato lontano, e godere di quella magia. Certo, non è più la stessa cosa ma qualcosa è rimasto… Bravo Tiziano!

Il menestrello italiano: Angelo Branduardi

_20141216_193905

Uno degli autori italiani di musica che apprezzo maggiormente è questo straordinario poeta-cantastorie, capace di evocare emozioni e sensazioni che provengono da lontano, da una grande distanza temporale, più che chilometrica. La sua musica è capace di trasportare chi ascolta in una dimensione onirica fatta di magia e mondi incantati…

http://www.angelobranduardi.it/ita/home.htm